Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Febbraio, 2013

Società del Mondo

Tutti contro tutti la nuova filosofia che aleggia nella società è proprio questa , nessuno da niente a nessuno la solidarietà del dare qualcosa o fare qualcosa senza pretendere niente in cambio non sembra più di moda , anzi sembra che non sia nemmeno più contemplata , è come se aiutare il prossimo sia diventato il vero peccato da non fare . Valori persi nel tempo rimpiazzati da comportamenti molto più negativi come per esempio il menefreghismo o la disonesta . Stiamo attraversando un periodo cruciale , l'essere umano deve decidere se continuare  a credere e vivere una vita composta non solo da cose materiali puntando  tutto su di esse, o  il riprendere e ritrovare un equilibrio tra benessere interiore e benessere esteriore ,possa essere la strada verso un rinnovamento positivo del genere Umano e del mondo in cui viviamo . Un modo per iniziare potrebbe essere di  prendere sul serio ciò  che accade tutti i giorni nel mondo ecc...ecc..
In questo momento di forte conflitto psicosociale

SENZA PAROLE

Siamo quelli che non si accontentano , pretendiamo e vogliamo anche quello che non è nostro , ci mettiamo sempre in competizione uno con l'altro , e non ci importa di  chi sta indietro . Nel sentirci  super eroi non ci voltiamo mai , senza pensare al domani che verrà .Cosi  catalogati ci  assomigliamo tutti quanti e non ce ne accorgiamo , giudichiamo ormai senza pudore commentando quasi disgustati quello che lo fa a gli altri , intrappolati in un sistema ipocrita  non ci ribelliamo, ma adagiati aspettiamo che tutto cambi. Continuiamo nel giustificarci per riuscire ad accettare quello che vorremmo realmente cambiare, sempre di corsa senza trovare il tempo ora ci soffermiamo ancora una volta a contemplare questo pazzo mondo . Art G.P.

LA POLITICA PRIMA DI TUTTO ?














Tornare a credere e riavere fiducia oggi come oggi è diventato un problema per tante persone in questa Società . Gli Esseri Umani se tali ci possiamo chiamare sembrano arrivati a un punto di rottura, anche se ancora in molti non se ne rendono conto, e a altri non interessa affatto e quasi tutti non vogliono  mettersi indiscusione.  Persone che ti continuano a proporre  idee e proposte alle volte anche giuste, ma mai portate a termine o a compimento.  Non vi  sembra auto distruttivo?  Sembrerebbe quasi che noi italiani, o meglio una buona parte goda nel farsi  male .
Non siamo ancora stanchi ?
Ognuno partendo dal più piccolo al più grande in base al posto che ricopre nella scala dello status sociale non è quasi mai disposto a cedere un pezzo del suo famoso orticello, innescando  cosi un meccanismo di egoismo e sfiducia . I mali che affliggono questo Paese sono ben radicati e persone che contano fanno di tutto per proteggerli e salvaguardarli esclusivamente per un interesse personale …

L'ITALIA CHE SI UCCIDE " non vedo non sento non parlo"

La storia ci insegna che i cambiamenti costano fatica e soprattutto oltre il tempo che ci vuole nel vederne i cambiamenti e trarne i frutti , possono essere deleteri e distruttivi , quando si vogliono raggiungere   tramite rivoluzioni non civili che porterebbero ulteriormente al declino questa Italia già cosi fragile e poco unita . La spirale della violenza oltre a provocare  inutili  vittime andrebbe a rafforzare anche la crisi che in questo momento cosi delicato a già colpito le persone più povere e deboli della nostra società. Partecipare al cambiamento, rivendicare l'ingiustizie , apprendere e ascoltarsi reciprocamente già questa potrebbe essere un inizio di una  rivolta civile e costruttiva, che sicuramente Fatica e Unione . Nel farla le persone si dovrebbero mettere ognuno nei panni dell'altro, e contribuire nella pulizia  delle proprie azioni negative che ognuno a .
Solo tramite una consapevole trasformazione interiore accettando i propri sbagli e un bagno di umiltà del…

Beppe Grillo - ROMA "Tsunami Tour 22 feb 2013" 1/4

LA VERA RIVOLUZIONE PARTE DA QUI .... UNITI PER CAMBIARE .






PAESI CENSURA " LIBERA ESPRESSIONE "

Titolo del video :
Mao's Bloody Revolution.



ALCUNI PAESI
CHE CENSURANO
IL DIRITTO DELLA LIBERA ESPRESSIONE E OPINIONE
ANCORA OGGI NEL 2013 ;

CINA
BIRMANIA
IRAN
ARABIA SAUDITA
SIRIA
TUNISIA
COREA DEL NORD
TURCHIA
ETIOPIA
KUWAIT
FEDERAZIONE RUSSA
eccccccccccccccccc......ora se vuoi vai avanti tu


Bob Marley - Get Up Stand Up Live In Dortmund, Germany

L' artista Bob Marley e le sue canzoni mai come oggi sono state cosi contemporane , e si collocano in maniera prepotente in questo mondo con le sue contradizioni e giustificazioni .
Tradotto dal brano Woman no cry :

No donna non piangere
Perché ricordo quando sedevamo
Nel cortile del ministero a Trenchtown
Osservando gli ipocriti
Mescolarsi alle brave persone che si incontrano
Abbiamo buoni amici
Oh, e buoni amici abbiamo perso lungo la strada
Con questo futuro grandioso, non puoi dimenticare
il tuo passato
Quindi asciugati le lacrime, dico io
No donna non pi…

Adriano Celentano - Ti fai del male (with lyrics/parole in descrizione)

Oggi si sta realmente scatenando uno Tsunami ?
 Siamo davanti alla rivoluzione democratica che tutti ci auguriamo ormai da tempo, c'è solo da vedere in che modo e come  ci si arriva. Alcune sagge persone, tutto questo già ce lo dicevano forse è arrivato il fatidico momento di una rivoluzione  profonda che parte dal basso interiormente nelle coscienza e anima di ogni di noi . La disperazione si fa strada in questa ITALIA  impoverita e arrabbiata piena di problemi e ingiustizie , dove la solita gente pur essere votata ci promette ogni cosa e poi ci abbandona a noi stessi. "Un Governo Assente è l'inizio della fine"  Siamo sotto scacco come se fossimo delle pedine e la vita di  oggi e di ogni essere Umano non sia più cosi importante e Sacra, ma sia diventata solamente un gioco , dove ci si può permettere tutto l'importante è vincere o essere nella Società che conta, dove la parola d'ordine è  DENARO .  Fino a quando non capiremo  che la corsa all'oro alla prod…

Thrive HD (Multi-Subtitles)

Questo video è una testimonianza chiara delle responsabilità che a l'essere umano nella società in cui viviamo, partendo da ciascuno di noi e dal proprio stile o modo di vivere. Esserne consapevoli che non siano solo gli altri ad avere delle colpe è il primo passo verso il cambiamento . Sicuramente ci sono vari gradi di responsabilità più o meno gravi in base anche, al ruolo e al  posto che ognuno di noi  occupa in questa SOCIETA ............
La disinformazione è una componente molto usata per confondere  e nascondere le verità, e  per tenere allo scuro la popolazione da notizie ,o documenti e quant'altro, e di conseguenza anche per non assumersi mai nessun tipo di responsabilità. Altro punto che si associa e collega con la disinformazione e dove  ancora oggi 2013  non è un diritto di tutti è la CULTURA . Purtroppo l'ingnoranza in questo mondo la fa da padrone. Essendo utile nel gestire e per convenienza tenendo sotto controllo cosi la maggiore popolazione possibile .
Art. …

Video caricati (playlist)

Buonanotte all'Italia (e alla Grecia che muore) - ME.TRO. (Merighi-Troja)

Curiosità che progredisco no nel nostro correre giornaliero attraverso un Mondo disintersato e sofferente .
Le persone maggior mente colpite sono come al solito quelle più disagiate sotto l'aspetto economico in piena solitudine combattono contro burocrazie ingiuste e inconprensibile senza nessuna possibilità che qualcuno li aiuti, il disinteresse si fa strada e aumenta maggior mente ogni giorno di più. Dove arriveremo .....questo lo vedremo . La Povertà in continua aumento , cresce ora come non mai nelle nazioni dove le parola d'ordine sono da sempre state " CRESCITA  PRODURRE"
Questa crisi ci sta facendo capire tante cose, una di queste è che la corsa  al Consumismo senza controllo non serve . Questo video è un modo significativo per far comprendere  in che modo stiamo vivendo e dove stiamo andando.
Art G.P.