Post

Post in evidenza

LE NUOVE REGOLE DELLA DISUMANIZZAZIONE

Immagine
Le Nuove Regole della Disumanizzazione 




DISUMANIZZAZIONE DISUMANIZZARE DISUMANO .L'umanità perduta. Saggio sul XX secolo Una Civiltà che è finita e vuole rinascere a tutti i costi deve per forza fare i conti con dei cambiamenti più o meno faticosi e mirati . Il Cambiamento dal basso è il modo per ricominciare a respirare aria pulita e vivere una vita nuova fatta di valori e vita comunitaria impostato sul qui ed ora .

Come ci vogliamo comportare difronte al disastro perpetrato dalle società capitalistiche e del benessere sociale, che tramite questo democratico processo a per anni e anni creato in tutto il Mondo delle differenze e diversità con ben due modelli sociali di vita derubando disinformando e ghettizzando i popoli che non erano ammessi allo sviluppo economico e che non potevano difendere il loro territorio dagli abusi e soprusi delle colonizzazioni di quelle nazioni che ancora oggi la fanno da padrone obbligando le nazioni più deboli e svantaggiate ad entrare nel giro magico d…

PADRONI DEL NULLA

Immagine
Alla fine ci svegliamo da i nostri interessi rendendoci conto in un attimo di tutto quello che è stato della nostra vita.
Ci danniamo tutta la vita per conquistare ed avere sempre di più senza mai fermarci e voltarci indietro ci perdiamo nei meandri del successo e a tutti i costi ne paghiamo il prezzo .  Non siamo mai contenti e soddisfatti di quello che abbiamo anche se ci basta sia per noi e le nostre famiglie, pretendiamo da noi stessi sempre di più accade che questo modo di essere diventa talmente radicato in noi da volerlo e aspettarlo anche da quelli che ci stanno vicino e ci sono figli. Sarebbe quasi inutile far capire e comprendere una nuova concezione di vedere e vivere la vita , se non che il bisogno di non accettare tale comportamento egoistico e per niente morale fa prevalere  in me la  voglia  di informare e di esprimere la mia opinione. Non vivere una vita solo basata sulla produttività e per forza ricca di traguardi il più delle volte imposte dal sistema stesso che rigua…

PROGETTO UOMO

Immagine
Siamo qui perché non c’è alcun rifugio
dove nasconderci da noi stessi.
Fino a quando
una persona non confronta se stessa
negli occhi e nei cuori degli altri, scappa.
Fino a quando
non permette loro di condividere i suoi segreti, non ha scampo da essi.
Timorosa di essere conosciuta,
non può conoscere se stessa
né gli altri: sarà sola.
Dove altro se non nei nostri punti comuni
possiamo trovare un tale specchio?
Qui, insieme,
una persona può, alla fine,
manifestarsi chiaramente a se stessa,
non come il gigante dei suoi sogni
né il nano delle sue paure,
ma come un uomo parte di un tutto
con il suo contributo da offrire.
In questo terreno noi possiamo mettere radici
e crescere,non più soli, come nella morte,

ANNO 2016 SEGNALI DI GUERRA

Immagine
ANNO 2016 SEGNALI DI GUERRA












L'Inizio della fine .

Anno 2016 la situazione sta precipitando segnali di guerra imminente si fanno strada nelle nostre vite quotidiane e segnano in maniera inequivocabile la vita di ogni giorno , le coscienze di ognuno di noi incominciano a riaccendersi e trarne le conclusioni .
Altri presi dal panico e paure si rifugiano come da sempre in giustificazioni e rimozione sistematica della realtà facendo finta che nulla sta accadendo attorno a loro .
Le persone diventano tristi e sfiduciate il futuro che una volta sembrava alla portata di tutti e motivo per entusiasmare e motivare le masse si allontana sempre più lasciando il qui ed ora l'unica vera arma da contemplare e vivere .
Le società cosi sicure di se piene di sogni e obbiettivi da raggiungere assistono alla reale vita di oggi fatta di dolore sofferenze e manipolazioni .
Si pensa che la guerra mondiale sia molto vicina ma non ci si rende bene conto che sarebbe una guerra che come obbiettivo a lo stermi…

ASPETTANDO UN DOMANI

Immagine
ASPETTANDO UN DOMANI 



In un giorno di mezza estate Aspettando il domani, ci 
godiamo la giornata appena iniziata cosa ci porterà 
e cosa ci sia dovuto non si sa l'unica cosa certa è viverla serenamente.
Ci ritroviamo incapaci di credere che sta accadendo 
veramente il Mondo è in procinto di sprofondare in un buco nero, creato a regola d'arte da noi altri quelli del tutto è permesso che sanno tutto e che arrivano quando i giochi sono fatti, e giustificandosi trovano subito le risposte .
Quelli che pensavano che il mondo che si è costruito 
fosse indistruttibile, un mondo dove la crescita e il benessere siano in continua evoluzione a discapito di tutto e tutti.
Ora ci stiamo risvegliando da questo bel sogno e torpore ci rendiamo conto di essere dentro a un' incubo fatto di battaglie quotidiane da vincere per sopravvivere, e il domani è diventato più incerto e un' altro giorno per cui combattere e non lasciarsi andare stà già nascendo.

Oggi le guerre di povertà e sofferenza sono a…

I NUOVI SCHIAVI

Immagine
Schiavi di noi stessi e delle nostre paure ridotti a non sapere più chi siamo o chi eravamo .
Ci siamo dimenticati delle nostre identità non ritroviamo altro rifugio se non quello di essere diventati quasi tutti Dipendenti di una Società sull'orlo del precipizio dove diventa facile essere stressati e annoiati , dove non è più richiesto il nostro contributo se non esplicitamente quello contributivo e materiale.

Ci siamo per anni illusi che il nostro modello occidentale sociale  sia quello giusto e da seguire, senza rendercene conto oggi portiamo  le ferite che questa scelta esercita sulla nostre vite quotidiane, dando per scontato che non ci può accadere nulla di più grave.

Da Oggi non è più cosi ci stiamo svegliando dal sogno di una utopia collettiva che per anni abbiamo assorbito e immagazzinato, dove ognuno ha voluto credere che fosse possibile vivere in una società basata sul capitale e il consumo quasi un' isola felice, dove le persone possono realizzare i propri sogni senza …

L'INDIFFERENZA è CONTAGIOSA

Immagine
LE PERSONE CHE CI GOVERNANO SI SONO FATTI I FATTI PROPRI.
Diffida dell'uomo a cui piace tutto,di quello che odia tutto, e ancor di più, di colui che è indifferente a tutto.

Johann Kaspar Lavater 

SIAMO NELL'ERA DELL'INDIFFERENZA SOCIALE DOVE NON CI SI CONOSCE, E DOVE OGNUNO PENSA AI FATTI PROPRI, IL NON ESPORSI E INTERESSARSI DELL'ALTRO è DIVENTATO UN MODO DI ESSERE E COMPORTARSI , NON CI INTERESSIAMO DEL PROSSIMO PER LE PAURE CHE QUESTO MODELLO DI SOCIETÀ E INFORMAZIONE CI PONE DAVANTI OGNI GIORNO MOSTRANDO IL LATO MAGGIORMENTE NEGATIVO DI QUELLO CHE ACCADE NEL MONDO .  UN MOTIVO VALIDO è TENER SOTTO CONTROLLO LE MASSE E I POPOLI, LE PAURE DI OGNI ESSERE UMANO SONO DETERMINANTI PER IL SUO CONTROLLO E DIVENTANO ESTREMAMENTE IMPORTANTI PER QUANTO RIGUARDA IL CONSENSO DI CHI CI INDICA LA STRADA DA DOVER SEGUIRE . IN QUESTO TIPO DI COMPORTAMENTO è RACCHIUSO TUTTO L'EGOISMO DELL'ESSERE UMANO.
IL POTERE DI DECIDERE PER LA VITA ALTRUI è UN IMMENSO POTERE, E OGGI POSSIAMO …